Fiori del Deserto Nour: detergenti UNIVERSALI!

21 Apr

Ciao ragazze 🙂
So che probabilmente ne avrete fin sopra i capelli di questo Benedetto (e non tanto per dire, lo è davvero :P) Sapone di Aleppo; ma non posso non parlarvi della mia favoloooosa scoperta!
Tra i tanti prodotti Nour che ho avuto modo di provare (per vedere tutti gli articoli in cui parlo del sapone di Aleppo, di Nour e di tutti i prodotti da me provati clicca QUI) mancavano all’appello le Saponette Aromariche, i Fiori del Deserto: una collezione di 6 declinazioni aromatiche provenienti dalle tradizioni culturali ed aroma terapiche dell’ Oriente e del rituale Hammam.

Sono delle Saponette da 100 gr con una concetrazione di olio di alloro del 15%, disponibili in 6 fragranze: Sandalo d’Oriente, Menta Tuareg, Balsamo di Mirra, Rosa di Damasco, Gelsomino del Deserto e Nigella Incenso.
Le ho annusate tutte ad eccezione delle ultime 2, e sono davvero profumate e delicate. Mi piacciono tutte tranne quella alla Rosa di Damasco, ma solo perchè sono allergica (si fa per dire) all’odore della rosa.


Ecco le descrizioni:
BALSAMO DI MIRRA: La mirra è una resina vegetale molto preziosa impiegata sin da tempi antichissimi. Il suo profumo è dolce ed amaro al tempo stesso sul piano simbolico rappresenta l’immortalità e la redenzione. Ha un effetto purificante e rigenerante sulla cute.
MENTA TUAREG:La menta (genere Mentha) è una pianta erbacea perenne, fortemente aromatica. Molto conosciuta già dal tempo degli egizi e dei Romani, veniva usata da Galeno come pianta medicinale.  Ha un effetto tonificante, rinfrescante ed energizzante.
SANDALO DI ORIENTE: l’olio, molto denso, si ricava dalla polpa del legno. Per le proprietà antisettiche,antibatteriche, antinfiammatorie, idratanti e rigeneranti è un’essenza preziosa e benefica. Il particolare profumo legnoso, dolce-amaro, calma e rilassa aprendoci alla comunicazione ed al contatto.
GELSOMINO DEL DESERTO: Nel giardino mediterraneo i gelsomini non possono mancare. Agisce sull’attività celebrale e psichica, rendendo il carattere più fermo, costruttivo e rilassato. E’ particolarmente emolliente ed addolcente.
ROSA DI DAMASCO: La rosa, regina dei fiori, era anticamente consacrata alla dea Venere, le cui statue venivano cosparse di questi fiori in segno di devozione. L’estratto è idratante, emolliente, cicatrizzante, rinfrescante e lenitivo
INCENSO NIGELLA: La Nigella sativa era conosciuta ed apprezzata gia’ dagli antichi popoli mediorientali: Il suo olio e’ sempre stato usato per trattare, con successo, dermatiti, scottature ed eczemi.  E’, assieme all’incenso, l’essenza della purificazione per antonomasia.

Possono essere usate su tutto il corpo (compreso il viso) e su tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili (click).
Avendo una bassa concentrazione di olio di alloro, ed io, essendo invece abituata ad adoperare il sapone di aleppo a concentrazioni più alte (sapone di aleppo liquido 30% e solido 50%), e preferendo per il corpo prodotti liquidi, ho deciso di farne usi alternativi.
Innanzitutto ho provato ad usarle per pulire i miei pennelli per il Makeup…
MERAVIGLIA!
In pochissimo tempo sono riuscita a pulire circa 40 penneli (eh ^^’ lo so avrei potuto farli un pò per volta anzichè ridurmi senza un pennello pulito). La saponetta è riuscita a rimuovere tutto il trucco in un istante, scioglie benissimo sopratutto i prodotti cremosi e grassi quali fondotinta e correttore, i più ostici.
E’ stata proprio una piacevole sorpresa, che mi ha fatto risparmiare molto tempo!
Non ancora soddisfatta ho deciso di pulire il panno in mussola della Liz Earle, molto sporco e “macchiato” da diversi cosmetici: mascara, fondotinta, ombretti etcetc. L’ho bagnato e strofinato sulla saponetta, lo strizzato e massaggiato un pò… sono rimasta davvero sbalordita…Il panno era completamente pulito e lindo, come nuovo!
Ho fatto lo stesso con dei panni in microfibra, anch’essi sporchi, e il risultato è stato ugualmente eclatante.
Ed ancora con delle spugnette per il fondotinta, questa è stata la sorpresa più bella! Mai ero riuscita a rimuovere completamente le tracce di fondotinta, che rimaneva intrappolato, motivo per cui molte di queste erano state cestinate.
Sono tornate come nuove, in un istante!

INCI - clicca per ingrandire

Che dire, il mio entuasiasmo non ha limite, sono totalmente soddisfatta!
Un altro uso possibile è quello di detersivo per vestiti, tritando il sapone in scaglie, cosa che sicuramente proverò!
I Fiori del Deserto sono proprio dei piccoli detergenti universali, profumati, delicati e sicuri. Completamente naturali si compongono solo di Olio di Oliva, Olio di Alloro, Soda, Acqua.
Il loro prezzo è di 4,50€, sono realizzate in Syria, certificati ecobio Icea e, ovviamente, Cruelty Free.

Io ho adoperato le saponette aromatiche, ma per gli scopi su menzionati possono essere usati tutti i tipi di sapone di aleppo. E viceversa potrete usare queste saponette di aleppo nello stesso modo in cui usereste quello tradizionale. In particolare le trovo particolarmente indicate a chi non tollera l’odore che emana il sapone di aleppo: le note profumate di queste saponette lo smorzano. Per me resta comunque indifferente, poichè l’odore originale del sapone di aleppo mi piace tanto 🙂

Per acquistare queste saponette, o altri prodotti Nour, vi rimando al sito http://nour.it, e per approfondire il mondo del sapone di aleppo ai contatti facebook dell’azienda: Profilo, Pagina e Gruppo

Annunci

3 Risposte to “Fiori del Deserto Nour: detergenti UNIVERSALI!”

  1. manuki 22 aprile 2011 a 18:55 #

    Ti immagino a sniffare saponette nel negozio! =)
    I saponi naturali sono i migliori per pulire pennelli e panni vari.
    Forse per fare il bucato sono un po’ costosi ma sicuramente verrebbe bene! =)

    • Libertfly 23 aprile 2011 a 01:44 #

      Sono rimasta davvero sbalordita dal loro potere pulente! Continuerò sicuramente ad usarle per i panni che uso per il viso… Su Facebook mi è stato detto che in scaglie il sapone di aleppo per le scarpe in lavatrice… proverò!

Trackbacks/Pingbacks

  1. “The Best” Aprile ’11 « Fascination Rulez! - 13 maggio 2011

    […] Vi ho scritto l’uso a cui ho destinato queste saponette nell’articolo che trovate QUI. Continuo ad essere pienamente soddisfatta della loro efficacia, rismarmio tempo per pulire i miei […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: