Forest Secrets: potent & pure skincare

24 Mar

L’azienda di cui vi voglio parlare oggi è Forest Secrets. Sebbene dal nome, ma anche dal sito stesso, si deduce si tratti di una casa cosmetica inglese, in realtà ha una base tutta italiana.
Infatti la fondatrice è la Dott.sa Barbara Olioso, un chimico professionista che si occupa di cosmetica biologica dal 1999. Dopo aver lavorato per aziende nella produzione di cosmetici naturali, nel 2006 ha deciso di intraprendere la sua avventura, realizzando i suoi prodotti cosmetici personali, con la certezza di produrre qualcosa di migliore, puro e più efficace.
Il nome di questa linea cosmetica nasce dal paragone fatto con la foresta. La foresta respira, è viva, in pericolo in presenza di prodotti chimici ed inquinamento, sensibile al clima e alle stagioni. La nostra pelle funziona nello stesso modo, è un organo naturale e vivo.
Ha bisogno di prodotti che lavorino in simbiosi con essa, e in basse alle sue necessità.
Per questo nasce Forest Secrets, una vera innovazione.
La gamma è molto ristretta, ma racchiude la soluzione ad ogni necessità e ad ogni tipo di pelle.
I prodotti principali di Forest Secrets sono 2 iRejuvenate Step 1 e iRejuvenate Step 2.


iRejuvenate Step 1 è un olio dalle proprietà antiossidanti che proteggono la pelle dai radicali liberi. Arricchito con: estratti di semi di lupino (famoso per la capacità di stimolare la produzione di collagene), olio di argan, rosa e gelsomino.
iRejuvenate Step 2 è un siero idratante e riparatore per la pelle. Arricchito con: Alga Chlorella che stimola la micro circolazione, minimizzando le occhiaie, i rossori e conferendo luminosità alla pelle, Agnocasto per una rigenerazione cellulare ed un’intensa idratazione.

Questi 2 prodotti, combinati insieme, soddisfano le necessità di quasi tutti i tipi di pelle.
Sul loro sito è presente un’accurata guida sull’uso, e le dosi da impiegare in base alle richieste della pelle: se secca, mista o grassa, o ancora per pelli mature o a seconda delle stagioni (calde, fredde etc.).
Queste “dosi” variano anche dall’uso mattutino o serale, in quanto nei vari momenti della giornata la nostra pelle ha bisogno di diversi tipi di trattamento.
Ad esempio, per la mia pelle mista le dosi consigliate sono:
Al Mattino: 2/3 gocce iRejuvenate Step 2 nella Zona T, 1 goccia di iRejuvenate Step 1 mescolata a 2 di iRejuvenate Step 1 nel resto del viso.
La Notte: 1 goccia iRejuvenate Step 1 + 3/4 gocce di iRejuvenate Step 2 su viso e collo.

Sul sito sono presenti anche le dosi per pelli secche (valide anche per pelli mature e in inverno) o grasse (valide anche per climi caldi e in caso di pelle stressata e stanca).
In alternativa, nel caso in cui si va di fretta è possibile arricchire la propria crema viso con qualche goccia di iRejuvenate Step 2, per un’azione antietà.
Questo metodo di applicazione è secondo me un’innovazione fantastica, 2 prodotti che possono essere adottati in ogni occasione e per ogni richiesta della pelle.
Nonostante l’applicazione possa sembrare un pò “scomoda”, anche per la necesittà di dover ricordare le dosi, basta un pò di pratica e il gesto diverrà automatico. Imparando a conoscere i prodotti si capisce in che modo usarli al meglio.
iRejuvenate Step 2 è un liquido molto leggero, non unto, e da subito una sensazione di freschezza sul viso, iRejuvenate Step 1 ha invece una texture oleosa ed una consistenza più corposa.
E’ facile capire che in caso di pelli miste/grasse bisognerà usare con parsimonia lo Step 1, viceversa abbondare in caso di pelli secche, per una maggior idratazione.

L’uso di questi prodotti mi piace molto, sia nella loro applicazione sapendo che posso variarne le dosi in base alle mie esigenze, sia per l’effetto sulla mia pelle che ha un’ottima idratazione e appare davvero luminosa.
Inoltre il loro assorbimento è ultrarapido, e sono una perfetta base per il trucco.

Questi prodotti sono disponibili in Full Size da 30 ml, al costo di 37,50£, o in sample size, che consiste in un set composto da 2 boccettine da 3ml, una dello Step1 e una dello Step 2, al costo di . Quest’ultima penso sia molto conveniente per chi ha voglia di provare questi prodotti senza spendere molto ed avendo il kit completo.
Inoltre basta davvero pochissimo prodotto, facendone un uso a gocce, con qualche calcolo ho ipotizzato che la confezione da 30ml durerà diversi mesi, almeno 5. Io sto utilizzando il try me set da circa 10 giorni ed ho ancora metà prodotto e più.
Inoltre tutte i flaconi, anche quelli try me, sono dotati di contagocce davvero molto comodi.

La linea Forest Secrets è composta da altri 2 prodotti, questi disponibili per adesso solo nelle taglie mini da 3 ml al costo di 6£ l’uno, e a loro volta combinabili con iRejuvenate1 e 2: iBright e iBright Plus, 2 sieri, il secondo più concentrato dell’altro e per pelli più scure, adatti a risolvere i problemi di pigmentazione. Non ho provato questi prodotti, e per fortuna non ne ho bisogno, ma sono sicura siano ottimi tanto quanto questi.

Questi prodotti, nel completo rispetto di quella che è la loro filosofia, e la missione della Dott.sa Olioso, sono privi di parabeni, siliconi, PEGs, pretolchimici, ingredienti idrogenati, fragranze sintetiche e colori. Sono certificati Icea, Vegan e approvati Buav.

Altre informazioni su questi prodotti potete trovarli sul sito http://www.forestsecretsskincare.com/, o direttamente chiedendo informazioni alla Dott.sa Barbara Olioso, che è molto gentile e disponibile e ringrazio tanto per la possibilità datomi facendomi scoprire i prodotti.

In più vi rimando alle pagine con gli ingredienti dei prodotti QUI, e il modo d’uso QUI.

PS: La dottoresa Olioso cura anche un blog molto interessante che potete trovare qui, ed inoltre sul sito sono presenti degli articoli molto utili riguardanti la pelle e la cosmesi naturale, se siete interessati cliccate qui.

Annunci

3 Risposte to “Forest Secrets: potent & pure skincare”

  1. MissMarlboro 24 marzo 2011 a 11:58 #

    Molto interessante!
    Poi a dirla tutta mi fiderei molto di più di un’azienda con solo 4 prodotti che di una con millemila.. questione di attenzione al singolo forse 🙂

  2. Libertfly 24 marzo 2011 a 14:31 #

    Hai proprio ragione!

    • Dr Barbara Olioso 26 aprile 2011 a 20:19 #

      Grazie per i bei commenti! E’ molto una questione di qualita’ e comunque mescolando i prodotti in diverse proporzioni si ottengono diversi prodotti, et voila’…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: